Skip to: site menu | section menu | main content

::::: SEZIONE CIOFF® ITALIA :::::

::::: SEZIONE CIOFF® ITALIA :::::

Official Website - CIOFF® Italy
Sei in: Home > Albo dei Gruppi > Arezzo
Stampa questa pagina

Arezzo

Sbandieratori di Arezzo

Il Gruppo Sbandieratori di Arezzo dal 1960 è un’organizzazione autonoma rappresentativa della Giostra del Saracino, che si propone di restituire l’antica arte del “maneggiar l’insegna” nella sua forma più completa. L’eleganza, la forza, la velocità come pure i passaggi più lenti e cadenzati sono linguaggi presenti nelle esibizioni di un gruppo che è in grado di presentare saggi singoli, in coppie, in squadre di piccola entità o in grande formazione, attraverso coreografie ed esercizi complessi, anche in forma acrobatica, dando vita a rappresentazioni altamente suggestive e spettacolari.

Le figure, i codici e i movimenti derivanti dalla storia dello sbandieramento antico vengono scanditi e valorizzati dall’accompagnamento del complesso musicale composto da tamburi e chiarine, che è in grado di prodursi in esecuzioni complesse e coinvolgenti.

I costumi indossati sono di foggia tardo medievale, su disegni che si ispirano ai dipinti di Piero della Francesca impreziositi con colori che richiamano l’araldica di Arezzo e dei Comuni della Provincia.

Fin dalla ripresa della manifestazione negli anni trenta del XX secolo gli sbandieratori partecipavano alla Giostra del Saracino di Arezzo come vessilliferi e alfieri porta-bandiera dei Quartieri cittadini, ma dal 1960 si trasformano in gruppo autonomo per rappresentare in Italia e nel mondo le tradizioni storiche aretine quali ambasciatori della Giostra stessa.

L'Associazione Sbandieratori di Arezzo ha lo scopo di perpetuare e sviluppare, salvaguardandone i caratteri distintivi, la tradizione del Giuoco di Bandiere della Scuola aretina e raccoglierne il patrimonio folkloristico, culturale e morale. Si propone dunque di restituire l'arte di "maneggiar l'insegna" ovvero la disciplina della bandiera testimoniata in antichi trattati illustrati fin dal 1400, rappresentandola nella sua forma più completa restando fedele alla tradizione militare, senza dimenticare l'aspetto artistico e coreografico in grado di esaltare l’esercizio dello sbandieramento.

Nei quasi 60 anni di attività, il Gruppo Sbandieratori di Arezzo può vantare quasi 2000 esibizioni, molte delle quali nelle più importanti piazze dei cinque continenti. Dalla cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Città del Messico, ai Mondiali di Calcio in Argentina, Germania, Francia, Italia, all’America’s Cup in Nuova Zelanda;

dalle tante esibizioni al cospetto di capi di stato e di governo, pontefici, monarchi, imperatori, passando per numerose e prestigiose tournées in tutto il mondo, le bandiere aretine hanno colorato i cieli dei quattro angoli del pianeta recando ovunque un messaggio di pace e fratellanza, rappresentando la cultura, le tradizioni e la storia della città di Arezzo.

Offrendo il proprio patrimonio di esperienza nella conservazione e diffusione della cultura tradizionale italiana, gli Sbandieratori di Arezzo si riconoscono negli obiettivi statutari del CIOFF® quale soggetto promotore e certificatore dei gruppi storico-folkloristici.

Responsabile
Rappresentante legale

Giovanni Bonacci


Indirizzo

Piazzetta del Praticino, 7
52100 Arezzo

Tel. +39 0575 21857
Fax +39 0575 21857

Cell. +39 328 761 5901



E-mail info@sbandieratori.arezzo.it