Skip to: site menu | section menu | main content

::::: SEZIONE CIOFF® ITALIA :::::

::::: SEZIONE CIOFF® ITALIA :::::

Official Website - CIOFF® Italy
Sei in: Home > Albo dei Gruppi > Torino
Stampa questa pagina

Piemonte Cultura



DANZE E MUSICHE STORICHE TRADIZIONALI DAL PIEMONTE
Da Torino: Cultura, Storia, Letteratura, Arte, Saperi, Sapori, Folklore, Musiche e Danze del territorio regionale.
Ij Danseur dël Pilon si presentano al pubblico come un Gruppo che, suonando strumenti autentici o fedelmente ricostruiti o in armonia con il folklore del proprio luogo di provenienza (Piemonte),  propone uno spettacolo di danze e balli tradizionali e, senza arrangiamento musicale o coreografico, indossa costumi autentici o che sono stati ricreati il più fedelmente possibile. Il Gruppo Folkloristico Ij Danseur dël Pilon si esibisce proponendo danze storiche del Piemonte con musica dal vivo.
Lo spettacolo proposto: Caratteristiche dello spettacolo de Ij Danseur dël Pilon: "Si tratta di una panoramica di danze e talvolta canti, interpretati in maniera rigorosa e filologica (ma non cattedratica!) appartenenti alle province Piemontesi di Torino (Canavese, Val Chisone, Valli di Lanzo), Cuneo (Langhe e Roero, Valli Po, Varaita, Maira, Vermenagna), Alessandria (Monferrato)  e della Valle di Cogne (Ao)”. Ogni esibizione può prevedere danze singole o moduli da dieci/quindici minuti ciascuna. Il Gruppo Folkloristico Ij Danseur dël Pilon propone - tra le altre - anche una danza popolare che prende il nome dalla Città di Carmagnola - alle porte di Torino -: La Carmagnole è una danza di fine settecento che i Giacobini eseguivano intorno all’albero della libertà, eretto in molte piazze francesi, e successivamente anche piemontesi.
Descrizione danze, canti: Le danze de Ij Danseur dël Pilon rispettano le coreografie originali e si amalgamano in maniera omogenea tra di loro, creando una visione abbastanza esaustiva di ciò che poteva essere la Cultura Popolare Piemontese tra la fine dell'Ottocento sino agli anni Quaranta del Novecento.
Gli Strumenti: I brani sono eseguiti con strumenti originali usati nella tradizione quali il Semitoun, Fleyè, Tambour de Cogne, Vioulo, Fifres, Tamburo "rulànt".
I Costumi: I costumi de Ij Danseur dël Pilon, pur non identificandosi in una specifica realtà locale circoscritta, infatti il Gruppo intende rappresentare con essi uno "spaccato" di vita Piemontese, sono composti da vesti semplici e di uso quotidiano come si usava una volta in Piemonte: il colore nero dell'abito femminile arricchito da trecce ricamate o da nastri colorati e il gilèt maschile sopra una camicia bianca. Immancabili i "foulard" al collo di tradizione contadina e il classico "Porilo", cappello di panno blu, visibile ancor oggi presso le “Genti Piemontesi” e indossato come "Tradizione Vivente"
La Parata: Con coreografia. Il Gruppo può sfilare in corteo, con labaro e bandiere rappresentanti la Regione di appartenenza, la formazione "in marcia", al suono dei "Fifres" e del Tamburo "rulànt", esegue brani di danza che possono adattarsi alle soste o alle varie modalità di manifestazione e di festival. I motti dell'Associazione campeggiano sul gonfalone, sulle maglie e sui "foulard": “ël bal a l’è la lenga dl’ànima(il ballo è l’esteriorizzazione dell’animo umano).Numerose le tournée europee del Gruppo Folkloristico piemontese: Catalunya, Bretagna, Styria, ecc.
Animazione Ij Danseur dël Pilon possono, se richiesto, effettuare stage di danza e di musica e animare la piazza con coinvolgimento del pubblico su musica dal vivo; i nostri docenti proporranno al pubblico danze semplici, coinvolgenti e di facile apprendimento adatte ad ogni fascia di età e di pubblico.

 

Responsabile del Gruppo:

Bruno Donna

 

 

Indirizzo:

Via Castigliole, 2
10141 TORINO


Tel. +39 011 043 7012
Mobile +39 338 627 1206
Fax +39 011 043 3113
e-mail: bruno.donna@piemontecultura.it




Anno di fondazione:

2008



Sito web:

www.piemontecultura.it